Etiopia: IPC Acute Food Insecurity Analysis maggio – settembre 2021, rilasciato a giugno 2021

(Fonte: OCHA Services ReliefWeb) – 5.5 MILIONI DI PERSONE NEL TIGRAY E NELLE ZONE VICINE DI AFAR E AMHARA AFFRONTANO ALTI LIVELLI DI INSICUREZZA ALIMENTARE ACUTA conclude che oltre 350,000 persone sono in Catastrofe (Fase IPC […]

Continua a leggere

Testimoni affermano che un attacco aereo nel Tigray in Etiopia uccide dozzine

(Fonte: AP, NAIROBI, Kenya) – Martedì un attacco aereo ha colpito un mercato affollato nel villaggio di Togoga, nel nord del Tigray, in Etiopia, secondo gli operatori sanitari che hanno affermato che i soldati hanno impedito alle squadre mediche di recarsi sul posto. Decine di persone sono state uccise, hanno detto loro e un ex residente, citando testimoni. Due medici e un'infermiera nel Tigray's […]

Continua a leggere

Un nuovo rapporto delle Nazioni Unite accusa l'Eritrea di aver commesso crimini efferati in Etiopia

(Fonte: VOA, di Lisa Schlein, 22 giugno 2021 10:06) GINEVRA – Un rapporto presentato al Consiglio dei diritti umani delle Nazioni Unite accusa il governo eritreo di coinvolgimento nel conflitto etiope nella regione del Tigray e di aver commesso gravi violazioni dei diritti umani Eritrei che hanno chiesto asilo nel Tigray. Il relatore speciale su […]

Continua a leggere

L'opinione dell'Irish Times sulla carestia in Etiopia: nessun disastro naturale

(Fonte: The Irish Times) – Diplomatici e agenzie affermano che 350,000 persone nella regione del Tigray stanno soffrendo la carestia Mentre la carestia insegue ancora una volta l'Etiopia, aggravata, in buona misura, dalla violenza etnica e da una profonda crisi economica, gli elettori stanno andando alle urne. Il primo ministro Abiy Ahmed cerca disperatamente un mandato popolare per rafforzare la sua posizione […]

Continua a leggere

L'ufficio del procuratore degli Stati Uniti: criminale di guerra etiope, violatore dei diritti umani ha ottenuto illegalmente la cittadinanza statunitense; incriminato da un gran giurì federale

(Fonte: Latin Times, Mary Adeline Dela Cruz, 22 giugno 2021, 11:07 EDT) – Un uomo di Snellville può essere incarcerato fino a 20 anni dopo aver presumibilmente nascosto il suo coinvolgimento nel periodo del Terrore Rosso in Etiopia alla fine degli anni '1970 durante la sua domanda per la cittadinanza statunitense, l'ufficio del procuratore degli Stati Uniti ha scoperto lunedì. Il […]

Continua a leggere

Con una carestia deliberata che minaccia milioni di persone, il Tigray chiede una maggiore azione dagli Stati Uniti

(Fonte: Just Security, di Goitom Gebreluel e Mulu Beyene Kidanemariam, 21 giugno 2021) – Lo scorso novembre il primo ministro etiope Abiy Ahmed ha avviato quella che ha definito una “operazione di polizia” contro il governo regionale del Tigray. Sette mesi dopo, si è trasformata in una guerra civile internazionalizzata che coinvolge truppe della vicina Eritrea. Il conflitto ha notevolmente destabilizzato […]

Continua a leggere

L'UE prende in giro i piani di aiuto dell'Etiopia in mezzo al congelamento del sostegno al bilancio

(Fonte: Devex, di Vince Chadwick) – La Commissione Europea vuole dare la priorità ai finanziamenti per il clima, l'istruzione e il buon governo in Etiopia nei prossimi sette anni – anche se dice che è “improbabile” considerare il sostegno di bilancio direttamente al governo fino a quando vede miglioramenti nella regione del Tigray colpita dal conflitto. Un “Documento di lavoro sulla programmazione per […]

Continua a leggere

Rapporto sulla situazione EEPA HORN No. 173 – 23 giugno 2021

(Fonte: EEPA) _ Il programma esterno Europa con l'Africa è un Centro di competenza con sede in Belgio con conoscenze approfondite, pubblicazioni e reti, specializzato in questioni di costruzione della pace, protezione dei rifugiati e resilienza nel Corno d'Africa. L'EEPA ha pubblicato ampiamente su questioni relative al movimento e/o al traffico di esseri umani dei rifugiati nel Corno d'Africa e […]

Continua a leggere

Sanzioni USA all'Etiopia: buona politica o violazione della sovranità etiope?

(Fonte: Global Policy Journal, di Teferi Mergo – 21 giugno 2021) – CONFLITTO E SICUREZZA Teferi Mergo esplora le rivendicazioni di sovranità statale da parte di un regime sempre più combattuto in patria e all'estero. Il recente annuncio da parte del governo degli Stati Uniti dell'istituzione di una serie di sanzioni contro l'Etiopia a causa dell'attuale […]

Continua a leggere

Rapporto sulla situazione EEPA HORN No. 172 – 22 giugno 2021

(Fonte: EEPA) - Il programma europeo esterno con l'Africa è un centro di competenze con sede in Belgio con conoscenze, pubblicazioni e reti approfondite, specializzato in questioni di costruzione della pace, protezione dei rifugiati e resilienza nel Corno d'Africa. L'EEPA ha pubblicato ampiamente su questioni relative al movimento e / o al traffico di esseri umani di rifugiati nel Corno d'Africa e [...]

Continua a leggere

Gli etiopi vanno alle urne, ma le elezioni potrebbero non risolvere la crisi del Paese

(Fonte: L'Africa orientale, di William Davidson) – L'Etiopia terrà le elezioni del consiglio federale e regionale posticipate il 21 giugno. Il voto è un'opportunità per il primo ministro Abiy Ahmed di consolidare il potere per il suo Partito della prosperità al potere, che a causa dell'assenza di grandi avversari, sembra destinato a formare il […]

Continua a leggere

የኢትዮጵያ ህዝብ የትግራይን ህዝብ እንድያጠፋ በኢሳት የተላለፈው ጥሪ

ጥሪ ኢሳት በሐምሌ 30/2008 ነው። ወደ ፅሑፍ ቀይረን ኣቅርበነዋል። ቪድዮውም ከታች ኣያይዘነዋል። ከመላው የጎንደር አማራ ኢትዮጵያውያን የተላለፈ አስቸኳ ጥሪ ለኢትዮጵያ ህዝብ ይድረስ ለኢትዮጵያ ሳትላይት ቴሌቪዥንና ሬድዮ ዋሽንግተን ዲሲ አሜሪካ፣አምስተርዳም ኔዘርላንድ፣ ለኦሮሚያ ሚድያ ኔትወርክ ዋሽንግተን ዲሲ አሜሪካ ጉዳዩ፦ በሰላም ሊመለስልን ያልቻለው ነፃነታችንን በተፈለገው የሐይል እርምጃ ለማስመለስ የቀረበ ጥሪ የኢትዮጵያ ህዝብ ካለፉት 25 ዓመታት ስህተታቸውና […]

Continua a leggere

Il Consiglio nomina tre nuovi rappresentanti speciali dell'UE per il Sahel, l'Asia centrale e il Corno d'Africa

(Fonte: UE) – Il Consiglio nomina tre nuovi rappresentanti speciali dell'UE per il Sahel, l'Asia centrale e il Corno d'Africa Il Consiglio ha nominato oggi tre nuovi rappresentanti speciali dell'UE (RSUE) come segue: Emanuela Claudia Del Re è stata nominata RSUE per il Sahel dal 1 luglio 2021 fino al 30 agosto 2022. La signora Del Re è […]

Continua a leggere

La violenza sessuale e la guerra nel Tigray

(Fonte: Law Fare, di Hilary Matfess, mercoledì 16 giugno 2021, 8:01) – È ormai indiscutibile che lo scoppio della guerra nel Tigray, una regione dell'Etiopia settentrionale, nel novembre 2020 abbia provocato un conflitto diffuso- violenza sessuale correlata. A metà aprile, il massimo funzionario della sanità pubblica nel governo ad interim del Tigray (un organismo […]

Continua a leggere

L'etiope Abiy Ahmed: "Non c'è fame nel Tigray"

(Fonte: BBC News) – Il primo ministro etiope Abiy Ahmed ha negato che ci sia fame nella regione del Tigray devastata dalla guerra. Parlando in un seggio il giorno delle elezioni generali del paese, Abiy ha ammesso che c'era un problema, ma ha detto che il governo potrebbe risolverlo. I combattimenti, che secondo l'ONU hanno […]

Continua a leggere

Il capo dei diritti delle Nazioni Unite deplora le segnalazioni di abusi nel Tigray in Etiopia

(Fonte: Reuters, Ginevra) – Lunedì il capo dei diritti delle Nazioni Unite ha dichiarato di essere “profondamente turbata” dalle notizie di continue violazioni, comprese le esecuzioni nella regione etiope del Tigray, e ha aggiunto che un'indagine congiunta tanto attesa dovrebbe essere pronta entro agosto. Michelle Bachelet ha affermato che gli abusi sono stati commessi da tutte le parti in conflitto nel nord […]

Continua a leggere

Rapporto sulla situazione EEPA HORN No. 171 – 21 giugno 2021

(Fonte: EEPA) - Il programma europeo esterno con l'Africa è un centro di competenze con sede in Belgio con conoscenze, pubblicazioni e reti approfondite, specializzato in questioni di costruzione della pace, protezione dei rifugiati e resilienza nel Corno d'Africa. L'EEPA ha pubblicato ampiamente su questioni relative al movimento e / o al traffico di esseri umani di rifugiati nel Corno d'Africa e [...]

Continua a leggere

Le immagini che temevamo di vedere sono qui ora: Tigray carestia 2021

(Fonte: Martinplaut.com, di Martin Plaut) – Non c'è stata siccità; nessuna catastrofe naturale. Questa tragedia è provocata dall'uomo, il risultato di una politica di Etiopia ed Eritrea per affamare un'intera popolazione. Lo attesta il ministro degli Esteri finlandese, Pekka Haavisto. Questi sono stati presi nella capitale regionale del Tigray, Mekelle. La situazione […]

Continua a leggere

Tigray – una sfida alla Giornata delle Nazioni Unite per l'eliminazione della violenza sessuale nei conflitti

(Fonte: World Peace Foundation) – Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza sessuale nei conflitti #EndSexualViolenceinTigray 20 giugno 2021 La violenza sessuale è il segno brutale del conflitto scoppiato nel Tigray, in Etiopia, lo scorso novembre. Donne e ragazze sono state oggetto di stupri, stupri di gruppo, rapimenti e mutilazioni dei loro organi sessuali. Rapporti orribili […]

Continua a leggere

TIGRAY: Le donne dall'Africa e dalla diaspora chiedono un'azione per porre fine alla campagna di violenza sessuale

(Fonte: CSW, 18 giugno 2021) – 56 donne dell'Africa e della diaspora hanno celebrato la Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza sessuale nei conflitti firmando una lettera aperta in solidarietà con le donne e le ragazze della regione etiope del Tigray che sono attualmente sottomesse a una campagna di violenza sessuale descritta come […]

Continua a leggere

Da eroe Nobel a guidatore di guerra, il leader etiope affronta gli elettori

(Fonte: New York Times) – Il primo ministro Abiy Ahmed ha fatto precipitare l'Etiopia in una guerra nella regione del Tigray che ha generato atrocità e carestia. Lunedì il suo Paese va alle urne. La campagna elettorale dell'Etiopia ha evidenziato divisioni che sono cresciute solo da quando il primo ministro Abiy Ahmed è entrato in carica. Credito... Finbarr O'Reilly per il New York Times […]

Continua a leggere

Il Sudan chiede sanzioni internazionali contro l'Etiopia

(Fonte: Daily News Egypt) – Il ministro degli Esteri sudanese accusa l'Etiopia di aver riempito la diga senza raggiungere un accordo con i paesi a valle Il ministro degli Esteri sudanese Maryam Al-Sadiq Al-Mahdi ha chiesto alla comunità internazionale di imporre sanzioni all'Etiopia per la sua intransigenza nei confronti del controverso diga. Ciò si riferisce in particolare ai negoziati sul riempimento e […]

Continua a leggere

Editoriale: Il punto di vista del Guardian sulla carestia in Etiopia: il cibo non deve essere un'arma

(Fonte: The Guardian, 20 giugno 2021 18.22:1980 BST) – Le persone muoiono di fame nella regione del Tigray. Il colpevole è la guerra devastante. All'inizio degli anni '400,000, quando una terribile carestia ha causato tra 1 e XNUMX milione di vittime in Etiopia, la comunità internazionale ha risposto a quello che è stato ampiamente frainteso e riportato erroneamente come un disastro naturale. carestie […]

Continua a leggere

Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite: adottando la risoluzione 2417 (2018), il Consiglio di sicurezza condanna fermamente la fame di civili, negando illegalmente l'accesso umanitario come tattiche di guerra

8267a RIUNIONE DEL CONSIGLIO DI SICUREZZA DELL'ONU (AM) Il Consiglio di Sicurezza ha adottato oggi una risoluzione che condanna la fame dei civili come metodo di guerra - nonché la negazione illegale dell'accesso umanitario alle popolazioni civili - e i membri la accolgono come una pietra miliare espressione di unità su quelle criticità. Adottando all'unanimità la risoluzione 2417 (2018), […]

Continua a leggere

Dalle scuse alle atrocità: come dare un senso alle dichiarazioni di leadership in Etiopia

(Fonte: World Peace Foundation, di Jan Nyssen e diversi colleghi che sono stati co-autore ma hanno preferito rimanere anonimi) – In un discorso agli ambasciatori etiopi riuniti nel gennaio 2019, il primo ministro Abiy Ahmed ha fatto un'osservazione preveggente riguardo al Tigray. Alludendo al ruolo dei soldati durante la battaglia di Adua nel 1896 e successivamente, durante […]

Continua a leggere

L'inchiesta della Commissione africana sui diritti umani e dei popoli (ACHPR) smaschera le bugie di Abiy Ahmed: "Il governo etiope ha iniziato la guerra al Tigray" non TPLF

(Fonte: inchiesta della Commissione africana sui diritti umani e dei popoli (ACHPR)) – La Commissione ha seguito con preoccupazione gli sviluppi nella Repubblica federale democratica d'Etiopia. Il 4 novembre 2020 il governo della Repubblica federale democratica d'Etiopia ha lanciato un'offensiva militare contro il Fronte di liberazione popolare del Tigray (TPLF), seguita da attacchi […]

Continua a leggere

Mentre i politici lanciano l'allarme sulla crisi del Tigray, è necessaria più azione

(Fonte: Council on Foreign Relations, di Michelle Gavin) – Mentre l'orribile sofferenza nella regione etiope del Tigray continua, gli Stati Uniti e altri membri della comunità internazionale lanciano allarmi sempre più urgenti. Nelle ultime due settimane, i funzionari ai più alti livelli di governo si sono preoccupati di attirare l'attenzione sul Tigray. USA […]

Continua a leggere

La spirale della situazione nella regione etiope di Benishangul-Gumuz

(Fonte: Ethiopia Insight, di Tsegaye Birhanu) – La polvere della violenza a Metekel non si è ancora depositata e minaccia di diffondersi nelle zone limitrofe, facendo temere un'escalation del conflitto. L'Etiopia è ora a un bivio. Il pericoloso incrocio di elezioni riprogrammate tre volte, la questione di un secondo riempimento della Grande diga rinascimentale etiope (GERD), […]

Continua a leggere

La finta elezione etiope e l'incoronazione di un tiranno

( Di M.Tesfaye, 19 giugno 2021) – “Un'incoronazione. Le elezioni viziate in Etiopia rischiano di dividere ulteriormente il Paese. I leader dell'opposizione sono in prigione e in molte aree le persone non possono votare. Il risultato complessivo non è in dubbio. Per Abiy, che ha detto che sua madre profetizzò che un giorno essere re, non è meno un'elezione che […]

Continua a leggere

'Non tradire le donne del Tigray': crescono gli appelli per un'azione internazionale contro lo stupro in guerra

(Fonte: The Guardian, Zeinab Mohammed Salih, Sat 19 Jun 2021 07.00 BST) – Politici tra i firmatari di due lettere aperte che sollecitano un'indagine sulle denunce di violenza sessuale nel conflitto etiope L'ex primo ministro della Nuova Zelanda, Helen Clark, e l'autrice e zimbabwana Il candidato al premio Booker 2020 Tsitsi Dangarembga è tra i firmatari di […]

Continua a leggere

I manifestanti a Washington e negli Stati Uniti attirano l'attenzione sulla regione del Tigray in Etiopia

(Fonte: The National) – La delegazione etiope in visita nella capitale degli Stati Uniti ha incontrato giovedì i funzionari di Biden mentre le Nazioni Unite hanno annunciato casi di violenza di genere e stupro. Centinaia di manifestanti si sono radunati giovedì davanti al Dipartimento di Stato degli Stati Uniti a Washington per chiedere la fine della crisi umanitaria in Etiopia La regione del Tigray, dove l'ONU ha documentato centinaia […]

Continua a leggere

Inviato Ue: i leader etiopi hanno detto che "distruggeranno e spazzeranno via i tigrini"

(Fonte: Addis Standard, di Siyanne Mekonnen @Siyaanne, Addis Abeba) – È emerso un video allarmante con le affermazioni di Pekka Haavisto, ministro degli Esteri della Finlandia e inviato dell'UE in Etiopia, in cui il massimo diplomatico dell'UE ha affermato che i leader etiopi gli hanno detto a febbraio delle loro intenzioni di "spazzare via i Tigrini". FM Haavisto ha informato […]

Continua a leggere

Principali sanzioni internazionali Magnitsky per il Tigray: Maria Reisdorf e Sarah Teich in the Hill Times

(Fonte: MLI, di Maria Reisdorf e Sarah Teich, 17 giugno 2021) – Portare avanti le sanzioni Magnitsky sarà un primo passo importante, sia per mostrare solidarietà alla comunità del Tigray, sia per imporre conseguenze reali contro coloro che commettono crimini atroci contro di loro , scrivono Maria Reisdorf e Sarah Teich sull'Hill Times. Una guerra è […]

Continua a leggere

La Banca nazionale dell'Etiopia dovrebbe scusarsi per il suo ruolo nella guerra del Tigray

(Fonte: Awash Post, di ASRESS ADIMI GIKAY) – La sospensione categorica di tutti i conti bancari detenuti nella regione del Tigray era illegale, discriminatoria e sproporzionata. La NBE deve scusarsi e pagare un risarcimento a tutti i tigrini. Nel novembre 2020, pochi giorni dopo che la Forza di difesa nazionale etiope ha lanciato l'ostilità armata nel Tigray, la Banca nazionale dell'Etiopia […]

Continua a leggere

Boicottare le compagnie aeree etiopiche per i tigrini sottoposti a pulizia etnica dal loro lavoro, trasportando soldati e armi nella guerra sul Tigray

(Di Yared Huluf, pubblicato per la prima volta il 16 dicembre 2020 e aggiornato il 18 giugno 2021) - Popoli del mondo amanti della libertà e della pace, "Boycott Ethiopian Airlines" le cosiddette «Ethiopian Airlines» poiché le compagnie aeree sono impegnate a sostenere […]

Continua a leggere

L'Etiopia sollecita l'inchiesta sui diritti dell'AU Tigray a "cessare immediatamente"

(Fonte: AP, di Cara Ann, Nairobi, Kenya) – Il governo etiope sta sollecitando un organismo dell'Unione Africana a “cessare immediatamente” una nuova commissione d'inchiesta sulle accuse di abusi nella regione del Tigray, dove mesi di conflitto mortale hanno portato a avvertimenti di carestia e “pulizia etnica”. Giovedì una dichiarazione del ministero degli Esteri etiope ha criticato […]

Continua a leggere

Il ministero degli Esteri etiope esorta l'Unione africana a "cessare immediatamente" la Commissione d'inchiesta sulle violazioni dei diritti umani nel Tigray

(Fonte: Ministero degli Affari Esteri dell'Etiopia) – Comunicato stampa sulle misure della Commissione Africana sui Diritti Umani e dei Popoli per indagare su presunte violazioni dei diritti umani e del diritto umanitario nella regione del Tigray in Etiopia. Si ricorda che il Governo della Repubblica Federale Democratica d'Etiopia, nel corso della riunione del […]

Continua a leggere